Sempre nella logica del lavoro in rete, la Fondazione aderisce alle campagne collegate ai temi e ai campi in cui opera il sistema Banca Etica sia per poter dare un fattivo contributo sia per poter crescere come competenze e relazioni grazie alla partecipazioni a tali iniziative. In alcune campagne, la Fondazione è maggiormente coinvolta (vedi CRBM, RID, Social Watch e Tavola della Pace), le altre sono comunque costantemente monitorate.
AssoSCAIAssociazione per lo Sviluppo della Competitività Ambientale di Impresa
La Fondazione aderisce in qualità di socio statutario ad AssoSCAI, l'associazione di imprese senza scopo di lucro che non ha per oggetto principale l’esercizio di un’attività commerciale, bensì di perseguire finalità di promozione culturale.
Più specificamente l'Associazione ha per scopo lo sviluppo e la promozione di una cultura d’impresa, nella quale la gestione ambientale sia adottata per contribuire allo sviluppo sostenibile e ad una maggiore competitività sul mercato nazionale ed internazionale.
info su www.assoscai.it

logo_iris_enIris è stata istituita presso il Consiglio d’Europa (Divisione per l’inclusione sociale), la Piattaforma scaturisce dall’esigenza di rendere permanente il dialogo politico tra governi nazionali, regionali e locali dei paesi membri del CdE e le reti europee attive nel campo dell’economia solidale, della finanza etica, del consumo responsabile e del commercio equo.

 

RIDLa RID è nata alcuni anni fa per riunire le organizzazioni, reti e campagne attive sui temi della pace e del disarmo. In questi anni ci sono state diverse collaborazioni attive con la Fondazione, in particolare sul tema dei rapporti tra finanza e armi. 

Leggi tutto...

C49dZUBCmLEJIn data 15 ottobre il Consiglio d'indirizzo della FCRE ha deliberato l'adesione della stessa al comitato promotore dei referendum sull'acqua pubblica. Il C.d.I., espressione dei gruppi territoriali dei soci di Banca Etica, delle anime e delle organizzazioni che compongono il Sistema Banca Etica, ritiene l'acqua un bene comune essenziale e l'accesso alla risorsa un diritto universale della collettività, che vanno difesi attraverso un sistema di gestione pubblico e partecipativo, al riparo dalla speculazione e malfunzionamenti derivanti da una gestione privata. Per tanto facendosi portavoce dell'interesse dei soci e dell'attenzione del Sistema alle azioni del forum italiano dei movimenti per l'acqua e alla campagna referendaria in corso ha deliberato unanimemente l'adesione al Comitato promotore del referendum sull'acqua pubblica.
Di seguito alcuni documenti di approfondimento
i due quesiti del referendum
sito del Comitato per il Referendum
Acqua Bene Comune

Sottocategorie

La Fondazione partecipa a

Contatti

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fax +39 055 2691148

SEDE LEGALE

Padova
Via N. Sauro 15, 35139

SEDI OPERATIVE

Firenze (direzione, attività culturali)
Via dei Calzaiuoli 7, 50124
T. +39 055 2381064

Seguici su questi social media o con l'RSS

 

 
Sei qui: Reti e campagne